CONDIMENTO AL CERFOGLIO (PER TANTE INSALATE)

Perchè vi voglio raccontare l’insalata che ho mangiato oggi al bellissimo ristorante Marina a Bernried? Perchè il suo condimento al cerfoglio era davvero di gran classe e ha dato un twist mica male al piatto che ho scelto per iniziare il pasto.

Ma andiamo con ordine. Oggi con marito e  figlia (e i due cani, quelli non mancano mai),  siamo andati a pranzo in un bel ristorante sulle rive del lago Starnberger (in tedesco Starnbergersee) a sud di Monaco, un lago che io amo molto (lo amava molto anche Ludwig, il re pazzo della Baviera, che qui ci rimesse le penne, e pure Sissi, l’imperatrice d’Austria adorava questo specchio d’acqua dove si trovava il castello “da vacanza” della sua famiglia d’origine, ogni volta che ha potuto ci si è rifugiata).

Il locale, rustico di design con profusione di legno al naturale (bello bello bello, che voglia di rubare una parete per farne un piano per le mie foto!) , si affaccia  su un piccolo porticciolo di barche a vela che d’estate diventa anche luogo di balneazione. In questi giorni c’è un’acqua limpidissima, vien voglia di tuffarcisi (i cani lo hanno fatto, ovviamente). Qui sotto vedete lo scorcio che ho avuto davanti agli occhi durante tutto il pranzo.

Vista dal ristorante marina a Bernried

Il menu aveva anche qualche proposta vegetariana, bene per me e Allegra che abbiamo fatto questa scelta alimentare (il marito e i cani no, purtroppo). Per cui ho optato di iniziare il pasto con un’insalata. Il menu offriva anche una Caesar salad, ma mi è parsa troppo impegnativa  visto che dopo avrei preso un risotto all’aglio orsino con scamorza e spuma di timo (qui sotto la foto, buonissimo per la cronaca). Così ho optato per un’insalata di misticanza, cetriolo e carota condita con una salsina a base di cerfoglio.  Scelta azzeccata, perchè era buonissima. Il condimento dava un bello sprint a quell’insalata altrimenti così semplice da essere banale, grazie alle  note fresche del cerfoglio.

risotto all'aglio orsino con scamorza in piatto bianco

Non ho interrogato a proposito della ricetta del condimento chi si occupava del servizio perchè la famiglia è sempre imbarazzatissima quando inizio a fare domande “tecniche”  sui piatti che ordino, per cui ho dedotto che potesse essere lo stesso che preparo io a base di cerfoglio (ma anche di altre erbe). Se non ci ho preso, credetemi, ci vado molto vicina.

Provatelo anche voi sulle insalate  primaverili di foglie verdi, misticanze, insalate con erbe e pomodori e insalate con pesce e crostacei: vi conquisterà!

 

Condimento per insalata al cerfoglio

Preparazione: 5 minuti

Cottura: –

 

Ingredienti per il condimento di  un’insalata per 4 persone

80 gr. circa di panna fresca da montare

3 cucchiai di succo fresco di limone

2 cucchiai di cerfoglio tritato grossolanamente

sale

pepe bianco macinato al momento

 

Versate la panna in una ciotola, aggiungete una presa di sale e una spolverata di pepe e cominciate a mescolare. Unite il  succo di limone e continuate a mescolare fino a che la panna comincia a diventare più corposa. Infine unite il cerfoglio,  mescolate ancora, poi mettete il condimento così ottenuto in frigorifero a riposare per 15 minuti, in modo che il cerfoglio possa rilasciare tutto il suo aroma.

 

Ecco qui l’insalata che ho mangiato oggi.

 

insalata di misticanza con condimento al cerfoglio

 

 

 

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This