EAT FIT: IL CARPACCIO D’ANGURIA E FETA

 

L’estate si avvicina, è tempo di cucina leggera che aiuti a rimetterci in forma con gusto. Un carpaccio d’anguria può fare al caso nostro. Ed è proprio un carpaccio d’anguria una delle cinque ricette che sotto la cupola del Fruit & Veg Fantasy Show organizzato da Macfrut proporrò sabato prossimo, 30 maggio, al pubblico di  Rimini Wellness, la grande kermesse che ogni anno richiama nella località romagnola  chi ama mantenersi in forma.

Dagli organizzatori dell’evento mi è stato chiesto di pensare a 5 insalate “wellness” da preparare con alcuni prodotti delle aziende partner dell’iniziativa. La sfida mi ha attirato subito,  perchè è intelligente, divertente e saporita. Sin dal primo momento in cui ho preso in mano il lavoro ho pensato che la protagonista della ricetta dedicata a chi sta tenendo d’occhio l’ago della bilancia non potesse essere che lei: la mini anguria, il mini cocomero come lo chiamiamo qui in Toscana, insuperabile connubio di dolcezza e leggerezza.  Così ho provato diversi accostamenti “light” e quello che mi ha convinto di più è stato quello con il quartirolo e la feta , formaggi magri che ben si inseriscono in un regime alimentare  controllato.

Così è nata l’insalata Eat Fit, un carpaccio d’anguria e feta, con il  frutto super idratante  dell’estate tagliato a fette molto sottili abbinato a formaggio sbriciolato e semi di zucca. Se potrete essere a Rimini sabato prossimo, venite ad assaggiarlo, altrimenti segnatevi questa ricetta e preparatelo a casa vostra. Potrà diventare un must della vostra estate, da preparare per il pranzo in spiaggia, per la cena in terrazza e, perchè no?, per il pasto sul posto di lavoro nelle ultime settimane prima della pausa estiva.

carpaccio di anguria e feta su piatto bianco

Carpaccio di anguria e feta

Preparazione: 15 min.
Cottura: –

Ingredienti per 4 persone
½ mini anguria Cuoredolce
100 gr.di quartirolo (o feta)
4 cucchiai di semi di zucca
1 manciatina di foglioline di menta
Miele
Olio extravergine d’oliva
Aceto balsamico
Sale

Tostate i semi di zucca in un padellino con fondo antiaderente, poi metteteli da parte a raffreddare. Lavate l’anguria , asciugatela e, senza eliminare la buccia, tagliatela a fette molto sottili che dividerete su 4 piatti individuali. Sbriciolate il formaggio sulle fette d’anguria e aggiungete le foglioline di menta spezzettate.
Preparate il condimento emulsionando 2 cucchiai di olio, 1/2 cucchiaio di aceto, 1 cucchiaino da tè di miele e una presa di sale. Irrorate il carpaccio d’anguria con la salsina così ottenuta, cospargete con i semi di zucca e portate subito in tavola.

 

carpaccio di anguria e feta su piatto bianco

 

Trackback/Pingback

  1. L'anguria, protagonista dell'estate | Mangiarebuono.it - […] che con il suo sapore importante bilancia alla perfezione la dolcezza del frutto: la giornalista Jeanne Perego, sul suo…

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *