ET VOILÀ, L’INSALATA À LA CATHERINE

insalata con foglie verdi, carote, asparagi e fiorii

Da tempo avevo un debito. No, non un debito economico, ma un debito insalatoso. Dovevo, infatti, un’insalata speciale a Caterina Doglio, compagna di chiacchiere e di condivisioni di idee su Twitter. Ora è giunto il momento di saldare il debito, e lo faccio con una ricetta che ha il profumo e il sapore della primavera. Un’insalata “bella”, oltre che buona, per una signora che ha una mente bella e frizzante, come l’aria primaverile.

INSALATA À LA CATHERINE

 

Preparazione: 25 minuti

Ingredienti per 4 persone

350 gr. di piccole foglie miste da insalata ( spinacini, mangold, rucola, tarassaco, indivia riccia, lattughini)
4 baby carote
100 gr. di mini asparagi thai (altrimenti punte d’asparagi verdi molto sottili)
8 uova di quaglia
Olio extravergine d’oliva
Aceto di vino rosso
1 cucchiaino da tè di senape rustica
100 ml di brodo vegetale
Peperoncino in polvere
Zucchero
1 cucchiaio di erba cipollina tritata
Sale e pepe nero al mulinello
Fiori commestibili per decorare


Mondate le foglie d’insalata, lavatele e stendetele ad asciugare su un canovaccio pulito.
Mondate le carote e gli asparagi, lavateli e cuoceteli in acqua bollente salata per 5 minuti, poi tuffateli in una ciotola con acqua e ghiaccio. Devono rimanere molto croccanti. Se utilizzate degli asparagi tradizionali la cottura richiederà qualche minuto in più. Poi toglieteli dall’acqua sgocciolandoli bene e metteteli ad asciugare su un canovaccio pulito. Quando sono asciutte, dividete in due parti per il lungo le carote.

Mettete le uova di quaglia in una pentola piena di acqua fredda, portate a bollore e cuocete per 5 minuti (3 se preferite la cottura a uovo bazzotto), poi toglietele dal fuoco, passatele sotto un getto d’acqua fredda, sgusciatele e dividetele in due parti.

Preparate il condimento frullando il brodo con 6 cucchiai di olio, 2 cucchiai d’aceto, la senape, l’erba cipollina, una presa di sale, una spolverata di pepe, un pizzico di peperoncino, una presa di zucchero.
Versate le foglie d’insalata in un’insalatiera e aggiungete le carote e gli asparagi. Versate la vinaigrette sull’insalata e mescolate a lungo con delicatezza per non rompere gli asparagi. Decorate con le uova di quaglia e i fiori e servite subito.

Per un’insalata più completa, piatto unico, potete aggiungere dei crostini di pane preparati rosolando in una padella con fondo antiaderente i cubetti di pane ricavati da 2 fette di pancarrè con 40 gr. di butto e ½ spicchio d’aglio (che poi eliminerete).

insalata di foglie verdi,carote,asparagi,fiori, uova di quaglia

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This