LA LATTUGA SULL’OLIMPO E ALTRE STORIE

illustrazione di un cespo di lattuga

 

È da un sacco che non lo faccio. Girovagare nel mondo “culturale” della lattuga, intendo. E, allora, ecco qua qualche “pillola” dedicata alla più popolare delle foglie da insalata.

Godetene con me!

Nella mitologia greca Hera, la moglie di Zeus, generò la figlia Ebe, dea della giovinezza, seduta su un cespo di lattuga.

 Nel 2002 a New York è stato aperto per qualche mese un museo dedicato all’insalata. Si è trattato, però, di un’operazione pubblicitaria di uno dei colossi americani della lattuga in busta e della frutta in scatola. Né negli USA, né altrove, attualmente esiste un museo vero e proprio che renda omaggio alle mille facce dell’insalata.

 Il MET (Metropolitan Museum of Art) di New York conserva una sequenza di stampe fotografiche di Bernhard Johannes Blume e di sua moglie Hilla Becher -figure di spicco della recente arte fotografica tedesca- in cui l’artista in giacca e cravatta divora furiosamente un cespo di lattuga in una sorta di isterico melodramma.

 La parola lattuga deriva dal latino lactuca, che a sua volta deriva da lac (latte), che fa riferimento al fatto che questa pianta quando viene tagliata secerne dal gambo un liquido lattiginoso.

Buon fine settimana, cari amanti dell’insalata!

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This